Sali Minerali

-     I Sali Minerali detti anche Elementi Essenziali sono sostanze inorganiche ( non contengono cioè atomi o catene di carbonio ), e sono indispensabili per le funzioni biochimiche cellulari di tutti gli esseri viventi.

L’organismo umano non è in grado di sintetizzare questi elementi e, deve assumerli attraverso il cibo e l’acqua. Costantemente vengono anche eliminati attraverso le feci, le urine e il sudore e va da se, che ogni giorno dobbiamo preoccuparci di assumere quantità di cibi, sufficientemente ricchi di sali minerali (no cibo spazzatura).

A differenza delle vitamine o degli amminoacidi, i sali minerali non si alterano con la cottura dei cibi, ma si disperdono però, nell’acqua di cottura di verdure carni e cereali.
 I sali minerali, non conferiscono all’organismo direttamente energia, ma sono strumenti indispensabili perché le attività cellulari riescano a produrre quell’energia che permette ogni attività di un individuo.
Alcuni minerali concorrono alla formazione e sviluppo di organi e tessuti, come ossa e denti; altri sono parte sostanziale e insostituibile delle molecole del sangue, altri ancora sono costituenti degli enzimi per la scissione delle proteine; alcuni regolano l’equilibrio idrosalino cellulare.
Si possono classificare i sali minerali utili all’organismo umano in :
- Macro Elementi il cui fabbisogno giornaliero è nell’ordine dei grammi e decigrammi, Calcio-Ca-;  Fosforo-P-;  Magnesio-Mg-;
Sodio-Na-;  Potassio-K-; Zolfo-S-; Cloro-Cl-;
- Micro Elementi o Oligo Elementi, dei quali disponiamo nell’ordine dei microgrammi e milligrammi, Ferro-Fe-; Rame-Cu-; Zinco-Zn-; Fluoro-F-; Iodio-I-; Selenio-Se-; Cromo-Cr-; 
Cobalto-Co-;  Manganese-Mn-;  Molibdeno-Mo-; Silicio-Si-;
  Nichel-Ni-; Cadmio-Cd-; Vanadio-V-.

Sali Minerali

Filtri attivi